Prescrizione dell’azione Risarcitoria per Omissione Contributiva

Prescrizione Dell’azione Risarcitoria Per Omissione Contributiva

In questo video l’avvocato del lavoro Gianluca Lavizzari dal canale YouTube Studio Legale Lavizzari illustra e commenta la sentenza della Cassazione n. 18661 dell’8 settembre 2020 in merito alla prescrizione dell’azione risarcitoria per omissione contributiva. Tale sentenza ha ribadito il principio (si veda Cass., 30.10.2018, n. 27660) secondo il quale la prescrizione dell’azione risarcitoria del lavoratore decorre dal momento in cui i crediti contributivi dell’Ente previdenziale si sono prescritti (prescrizione quinquennale) in quanto in quel momento si realizza la fattispecie produttiva del danno ed il diritto poteva essere azionato.

Riportiamo qui di seguito un breve riassunto.

Secondo un precedente orientamento, consolidatosi negli anni, la prescrizione decennale (vertendosi in tema di responsabilità contrattuale) dell’azione del lavoratore per i danni conseguenti ad omesso o irregolare versamento dei contributi previdenziali da parte datoriale si faceva decorrere dal raggiungimento dell’età pensionabile considerato, questo, il momento di produzione e manifestazione dell’evento dannoso. Con sentenza 8 settembre 2020, n. 18661 la Cassazione ha definitivamente superato tale orientamento e ribadito il più recente principio (si veda Cass., 30.10.2018, n. 27660) secondo il quale la prescrizione dell’azione risarcitoria del lavoratore decorre dal momento in cui i crediti contributivi dell’Ente previdenziale si sono prescritti (prescrizione quinquennale) in quanto in quel momento si realizza la fattispecie produttiva del danno ed il diritto poteva essere azionato.
Evidente l’impatto del principio che retrodata la decorrenza della prescrizione dell’azione risarcitoria del lavoratore al maturare della prescrizione del credito contributivo dell’Ente previdenziale tenuto anche e soprattutto conto che la conoscenza, o meno, da parte del lavoratore, dell’omissione contributiva del datore, non rileva ai fini della decorrenza della prescrizione (Cass. SSUU. 14.09.2017, n. 21303).

Non esitate a contattare gli Avvocati del Lavoro dello Studio Legale Lavizzari, per una consulenza.

0

Potrebbe interessarti anche